Cos’è il Qi Gong?

“Qi” significa energia e “Gong” significa lavoro, o benefici acquisiti dalla perseveranza e la pratica. Impariamo a controllare il flusso e la distribuzione del Qi per migliorare la salute e l’armonia del corpo e la mente.

La mente dirige il Qi, e dove va il Qi, il sangue fluisce.

Gli aghi utilizzati in agopuntura aprono le dighe per poter drenare gli eccessi e riempire i vuoti nei meridiani (canali energetici nel nostro corpo), ripristinando la salute e l’omeostasi. La pratica del QiGong é come un’agopuntura senza aghi. La persona impara ad usare movimenti fisici, tecniche respiratorie e a far fluire il Qi per inviarlo alle aree che più ne necessitano affinché il corpo possa rigenerarsi più velocemente e con più facilità.

Il QiGong è più che un esercizio o uno sport. L’eccezionale combinazione di movimenti, respirazione e meditazione migliorano il funzionamento di praticamente tutti i sistemi del corpo ed ha effetti tanto preventivi quanto curativi.

I suoi benefici sono tali che in Cina è molto praticato ed è una terapia curativa inclusa nel sistema pubblico sanitario!

Benefici

  • Migliora il funzionamento organico in generale : i movimenti del QiGong rilassano la muscolatura e il tessuto connettivale che mantiene gli organi interni al loro posto, permettendogli di lavorare in un modo più efficace;
  • Migliora il sistema digestivo, il sistema nervoso, il sistema respiratorio, il sistema cardiovascolare, il sistema endocrino, il sistema immunitario, il metabolismo;
  • Migliora la circolazione sanguigna
  • Aumenta la fluidità dei movimenti;
  • Aumenta la forza e la resistenza;
  • Rafforza le articolazioni, i muscoli, i tendini, le ossa;
  • Allevia le tensioni ed il dolore fisico;
  • Migliora la postura, l’equilibrio e la coordinazione;
  • Equilibra le emozioni – aiuta in caso di stress, ansia e depressione;
  • Migliora la qualità del sonno;

Funziona davvero? – Le prove sperimentali

Cardiovascolare: miglioramento dell’efficacia cardiaca, stabilizzazione della tensione arteriale, livelli di LDL minori (colesterolo cattivo) e maggiori di HDL (colesterolo buono).

Circolazione: Migliora la microcircolazione, la circolazione periferica, previene gli spasmi vascolari: molto utile nel sindrome di Raynaud, nell’angina e nelle emicranie.

Il QiGong aumenta il volume di pompaggio, aumenta il volume di sangue che arriva al cervello, alle mani e ai piedi, cosí come ai vasi capillari che si estendono per tutto il corpo. Questo può anche spiegare come il QiGong possa migliorare la memoria e ritardare la senilitá. É anche importante segnalare che l’effetto salutare sulla memoria può essere dato da una diminuzione degli ormoni legati allo stress che circolano nel sangue.

Apparato digestivo: La respirazione addominale massaggia agli organi digestivi. Giá che il diaframma sale e scende, i muscoli involucrati nella peristalsi vengono stimolati. Stimola anche la produzione di acido cloridrico nello stomaco, di modo che si mantengano livelli ottimi fino ad età avanzate e agevola una microflora piú salutare nel tratto digestivo.

Effetti positivi in ulcere e nella costipazione.

Sistema nervoso: onde cerebrali lente, di gran ampiezza, miglioreranno il flusso sanguineo cerebrale, minor incidenza di problemi vascolari cerebrali, utile in casi di paralisi e ictus.

Salute mentale: La salute mentale è solitamente il risultato di una migliore salute fisica. Si é potuto osservare che fornisce stabilità emotiva, maggiore gioia di vivere, una diminuzione delle risposte a stress o ansia, un atteggiamento mentale più aperto, un aumento di entusiasmo e forza di volontà. Aumento della memoria, concentrazione e sensibilità interpersonale.

Apparato respiratorio: Nella respirazione QiGong, l’addome inferiore si muove verso l’esterno durante l’inspirazione e verso l’interno durante l’espirazione. Nell’ispirazione, il diaframma scende, spingendo l’addome verso l’esterno mentre i polmoni si espandono e si riempiono d’aria. Nell’espirazione, il diaframma si rilassa e risale, l’addome si contrae delicatamente, facendo uscire l’aria. Questo metodo crea le condizioni ottime per il massimo assorbimento di ossigeno e il rilascio di anidride carbonica. Inoltre rafforza e tonifica la respirazione diaframmatica continuando con i muscoli addominali.

Effetti positivi dimostrabili in caso di asma o bronchite.

Sistema Immunitario: Maggior attività delle cellule immunitarie, miglior localizzazione di antigeni, effetto anticancerogeno significativo.

Sistema Muscolo-scheletrico: Aumento della forza, flessibilità, densità ossea, miglioramenti nella coordinazione, buono per l’artrite e la osteoporosi.

Longevità: La ricerca in Cina ha dimostrato che attraverso la pratica a lungo termine e quotidiana, il QiGong può migliorare molti dei biomarcatori della senilità, tra cui la capacità vitale, la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo, i livelli ormonali, la funzionalità renale , acutezza mentale (soprattutto memoria), vista e udito, elasticità della pelle, densità ossea, tempo di reazione, forza fisica, libido e funzioni immunitarie.

Cosa faremo nel corso?

  • Riscaldamento Qigong (Punti maestri nel nostro corpo e la sua stimolazione)
  • Postura dell’Albero
  • La Forma di QiGong “Liu Zi Jue” (I 6 Suoni curativi) o “Ba Duan Jin” (gli 8 Gioielli ) della Chinese Health Qigong Association (si possono fare da in piedi o da seduti)
  • AN-MO Gong: Massaggio Autocurativo